menu

Eventi e attrattive

Vacanze di scoperta e avventura a Parcines, presso Merano

In ogni periodo dell’anno, Parcines emana un fascino unico: la primavera non manca di sorprendere con le sue distese di meleti in fiore, l’estate è la stagione ideale per avventurarsi in lunghe escursioni, l’autunno è invece il periodo delle castagnate, del vino nuovo (Törggelen) e della vendemmia, mentre l’inverno lascia spazio agli sport invernali da praticare nel vicino comprensorio di Merano 2000 e sul ghiacciaio della Val Senales.

Il Museo delle macchine da scrivere di Parcines, dedicato a Peter Mitterhofer, l’inventore altoatesino di questo incredibile strumento, propone un interessante viaggio nella storia della comunicazione informatica. Il vasto allestimento di modellismo ferroviario di “Mondotreno” racconta l’Alto Adige da un’inedita prospettiva, affascinando grandi e piccini con ricostruzioni in miniatura. I percorsi di nordic walking prendono avvio direttamente dal paese, soddisfacendo ogni esigenza con diversi gradi di difficoltà.

La palestra di roccia e il percorso alta fune di Parcines offrono il contesto ideale per mettere alla prova il proprio coraggio. Una rete di piste ciclabili, perfettamente allestita, s’irradia verso nord lungo l’Adige sino a Malles e, a sud, in direzione di Merano, Val Passiria e Bolzano.

Solo pochi chilometri separano Parcines da Castel Juval, la residenza estiva di Reinhold Messner, che propone un’interessante collezione privata. Nelle vicinanze si trova anche l’imbocco per la Val Senales, un’oasi idilliaca per gli appassionati di escursioni in estate e suggestiva area sciistica nella stagione invernale con il suo imponente ghiacciaio.